Piano dell'Offerta Formativa (POF)

POFL'Ordine Territoriale deve comunicare entro il 31/01/2014 (prorogato al 28/02/2015 con Circ. CNI n. 450/XVIII Sess./2014, del 19/11/2014) al CNI il piano dell'offerta formativa relativo all'apprendimento "non formale" (art. 9, comma 1, lettera a) B.U.) e per gli anni successivi entro il 10 novembre (§2.6 delle Linee d'Indirizzo CNI).

In ogni caso il piano dell'offerta formativa è integrabile durante l'anno solare dall'Ordine Territoriale con comunicazione al CNI almeno 30 giorni prima. Il piano dell'attività formativa "non formale" deve riguardare tutti e tre i settori (civile e ambientale, industriale, dell'informazione) e prevedere un numero di CFP pari a 35, di cui 5 relativi all'etica professionale, (§2.7 delle Linee d'Indirizzo). L'Ordine Territoriale ha il compito di gestire la banca dati dei CFP degli iscritti (art. 9, comma 1, lettera d) B.U.), con la trasmissione telematica al CNI dei dati da inserire Anagrafe Nazionale dei CFP consultabile come banca dati on–line, dall'iscritto, dall'Ordine Territoriale e dal CNI, (§1.4 delle Linee d'Indirizzo.

Il Piano dell'offerta Formativa 2015  è in fase di elaborazione e sarà pubblicato al più presto!!!

Piano Offerta Formativa 2015 in programmazione..al più presto on-line

Piano Offerta Formativa 2015 in programmazione..al più presto on-line

Piano Offerta Formativa 2015 in programmazione..al più presto on-line

Piano Offerta Formativa 2015 in programmazione..al più presto on-line

Pagina 1 di 2