Prev Next

News ed eventi

  • 1
  • 2
  • 3
RIETI CENTRO D’ITALIA E NON SOLO.

RIETI CENTRO D’ITALIA E NON SOLO.

15 Marzo 2019

COMUNICATO STAMPA del 15/03/2019 RIETI CENTRO D'ITALIA E NON SOLO. Il quadro che si sta dipingendo negli ultimi mesi della città e sulla provincia di Rieti sembra essere un quadro dalle tinte...

Entra
Lazio: arriva la legge sull'equo compenso

Lazio: arriva la legge sull'equo compenso

22 Febbraio 2019

La legge sull’equo compenso, approvata ieri in IX Commissione lavoro, è il frutto della collaborazione tra la Regione Lazio e la Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Lazio. La IX Commissione...

Entra
MIT - Circolare 21 gennaio 2019, n. 7 C.S.LL.PP. - Istruzioni per l'applicazione dell'aggiornamento delle NTC di cui al decreto ministeriale 17 gennaio 2018

MIT - Circolare 21 gennaio 2019, n. 7 C.S.LL.PP. -…

21 Febbraio 2019

Si porta a conoscenza di quanti in interesse della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Circolare del C.S.LL.PP. che illustra le Istruzioni per l’applicazione delle NTC 2018. L'atteso provvedimento è disponibile...

Entra
AVVISI ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI (Cat. D) e (Cat. C)

AVVISI ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI (Cat. D) e (Cat. C)

18 Febbraio 2019

Si porta a conoscenza di quanti in interesse che il Comune di Amatrice ha pubblicato i seguenti Avvisi: bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio per la formazione di...

Entra
Pubblicazione in consultazione del PTPC 2019-2021

Pubblicazione in consultazione del PTPC 2019-2021

24 Gennaio 2019

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rieti pubblica in consultazione lo Schema del PTPC per il triennio 2019-2021, approvato dal Consiglio in data 22/01/2019 al fine di raccogliere eventuali osservazioni...

Entra
Ricerca personale

Ricerca personale

08 Gennaio 2019

Si informano tutti gli iscritti interessati che la Società di ingegneria IN.TE.SO. con sede di lavoro in Rimini, ricerca :  1 ingegnere elettrico/elettronico abilitato all'esercizio della professione, preferibile con esperienza...

Entra

Amministrazione Trasparente

Ai sensi dell'art. 1 co. 5 della Legge 190/2012 recante "Disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", tutte le pubbliche amministrazioni di cui all'art. 1 co. 2 del D. Lgs. 165/2001 - compresi gli enti pubblici non economici di natura associativa quale l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rieti (in seguito OIR) - sono tenute ad adottare un Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (in seguito PTPC).
Tale strumento disciplina l'attuazione della strategia di prevenzione del fenomeno corruttivo; il piano, infatti, nel rispetto della normativa vigente in materia nonché delle direttive e delle linee guida dettate dalle competenti istituzioni, individua ed analizza le attività dell'amministrazione a rischio di corruzione e formula un programma di misure concrete volte a prevenire il verificarsi di tale rischio.
Le finalità e gli obiettivi del PTPC sono:
- prevenire la corruzione e l'illegalità attraverso una valutazione del diverso livello di esposizione dell'ordine al rischio di corruzione;
- evidenziare e valutare tutte le aree nelle quali è più elevato il rischio di corruzione, sia tra le attività indicate dalla Legge 190/2012 (art. 1, co. 16) sia fra quelle specifiche svolte dall'ordine;
- indicare gli interventi organizzativi volti a prevenire il medesimo rischio;
- garantire l'idoneità, morale ed operativa, del personale chiamato ad operare nei settori sensibili;
- assicurare la puntuale applicazione delle norme sulla trasparenza;
- assicurare la puntuale applicazione delle norme sulle inconferibilità e le incompatibilità;
- assicurare la puntuale applicazione del codice di comportamento dei dipendenti.

Specifica sezione del PTPC è costituita dal Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità (in seguito PTTI), in applicazione del D. Lgs. 33/2013, poiché la trasparenza rappresenta uno strumento fondamentale sia per la prevenzione della corruzione che per l'efficienza e l'efficacia dell'azione amministrativa.
Ai fini della predisposizione e dell'attuazione del PTPC, il Consiglio dell'OIR ha individuato, ai sensi dell'art. 1, co. 7 della Legge 190/2012, il responsabile per la prevenzione della corruzione; tale figura coincide con il responsabile della trasparenza e si occupa di vigilare e garantire l'applicazione del PTPC e del PTTI nonché il rispetto del codice di comportamento dei dipendenti e delle norme in materia di inconferibilità e incompatibilità.
Nell'ambito dell'OIR il responsabile designato è il Presidente pro tempore; la scelta è stata effettuata nel rispetto delle direttive dettate dalla Legge 190/2012, del Piano Nazionale Anticorruzione (in seguito PNA) e della circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 1/2013, tenuto conto delle specificità e del ristretto apparato organizzativo dell'ordine medesimo.
Il PTPC, infine, potrà essere oggetto di future integrazioni e/o modifiche in considerazione delle eventuali esigenze che si renderà necessario soddisfare.

Processo di adozione del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione

Il presente PTPC è stato approvato dal Consiglio dell'OIR con delibera del 18 Novembre 2014 su proposta del responsabile per la prevenzione della corruzione designato, la cui nomina è stata formalmente confermata nella medesima delibera; esso piano, dopo l'approvazione, verrà tempestivamente pubblicato e sarà consultabile sul sito web istituzionale dell'ente (www.ordingrieti.it).

Attività di formazione

  • Amministrazione Trasparente
    Ai sensi dell'art. 1 co. 5 della Legge 190/2012 recante "Disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", tutte le pubbliche amministrazioni di cui all'art.…
  • Albo Fornitori
    Ai sensi dell'art. 2 del Regolamento Albo Fornitori Beni e Servizi, viene di seguito pubblicato l'Albo dei Fornitori nella versione aggiornata, a seguito dell'espletamento delle formalità previste. Elenco fornitori aggiornato al 17 settembre 2015 (download) I soggetti eventualmente interessati all'iscrizione all'Albo potranno far pervenire all'Ordine tramite Posta Elettronica…
    Leggi tutto...