Prev Next

News ed eventi

  • 1
  • 2
  • 3
Ricerca personale

Ricerca personale

08 Gennaio 2019

Si informano tutti gli iscritti interessati che la Società di ingegneria IN.TE.SO. con sede di lavoro in Rimini, ricerca :  1 ingegnere elettrico/elettronico abilitato all'esercizio della professione, preferibile con esperienza...

Entra
Trasmissione Ordinanza n. 70 del 31 dicembre 2018

Trasmissione Ordinanza n. 70 del 31 dicembre 2018

04 Gennaio 2019

Si pubblica, su indicazione del Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici del 24...

Entra
Concorso Pubblico per n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale - Ingegnere Biomedico (Cat. D)

Concorso Pubblico per n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale…

02 Gennaio 2019

Si porta a conoscenza di quanti in interesse che la Fondazione Policlinico Tor Vergata ha pubbliato un bando di Concorso (per titoli ed esami) per l'assunzione a tempo indeterminato, di...

Entra
Lettera di Auguri di Buone Feste del Presidente dell'Ordine

Lettera di Auguri di Buone Feste del Presidente dell'Ordine

21 Dicembre 2018

Care e cari Colleghi, nell’approssimarsi del Natale ed in attesa del Nuovo Anno che sta per arrivare, avrò riguardo di usare poche parole per augurare, a nome mio e del...

Entra
Festività natalizie: Auguri - Chiusura Uffici

Festività natalizie: Auguri - Chiusura Uffici

21 Dicembre 2018

Si comunica che, durante il periodo natalizio gli uffici dell'Ordine resteranno chiusi dal 24 dicembre 2018 al 1° gennaio 2019. Si coglie l'occasione per augurare a tutti un Buon Natale ed...

Entra
Ricerca collaboratori

Ricerca collaboratori

20 Dicembre 2018

Si informano tutti gli iscritti interessati che uno Studio Tecnico con sede di lavoro in Rieti, ricerca ingegneri edili/civili neo-laureati per collaborazioni nell'ambito della ricostruzione post-sisma. E' richiesta buona padronanza...

Entra

Amministrazione Trasparente

Ai sensi dell'art. 1 co. 5 della Legge 190/2012 recante "Disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", tutte le pubbliche amministrazioni di cui all'art. 1 co. 2 del D. Lgs. 165/2001 - compresi gli enti pubblici non economici di natura associativa quale l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rieti (in seguito OIR) - sono tenute ad adottare un Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (in seguito PTPC).
Tale strumento disciplina l'attuazione della strategia di prevenzione del fenomeno corruttivo; il piano, infatti, nel rispetto della normativa vigente in materia nonché delle direttive e delle linee guida dettate dalle competenti istituzioni, individua ed analizza le attività dell'amministrazione a rischio di corruzione e formula un programma di misure concrete volte a prevenire il verificarsi di tale rischio.
Le finalità e gli obiettivi del PTPC sono:
- prevenire la corruzione e l'illegalità attraverso una valutazione del diverso livello di esposizione dell'ordine al rischio di corruzione;
- evidenziare e valutare tutte le aree nelle quali è più elevato il rischio di corruzione, sia tra le attività indicate dalla Legge 190/2012 (art. 1, co. 16) sia fra quelle specifiche svolte dall'ordine;
- indicare gli interventi organizzativi volti a prevenire il medesimo rischio;
- garantire l'idoneità, morale ed operativa, del personale chiamato ad operare nei settori sensibili;
- assicurare la puntuale applicazione delle norme sulla trasparenza;
- assicurare la puntuale applicazione delle norme sulle inconferibilità e le incompatibilità;
- assicurare la puntuale applicazione del codice di comportamento dei dipendenti.

Specifica sezione del PTPC è costituita dal Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità (in seguito PTTI), in applicazione del D. Lgs. 33/2013, poiché la trasparenza rappresenta uno strumento fondamentale sia per la prevenzione della corruzione che per l'efficienza e l'efficacia dell'azione amministrativa.
Ai fini della predisposizione e dell'attuazione del PTPC, il Consiglio dell'OIR ha individuato, ai sensi dell'art. 1, co. 7 della Legge 190/2012, il responsabile per la prevenzione della corruzione; tale figura coincide con il responsabile della trasparenza e si occupa di vigilare e garantire l'applicazione del PTPC e del PTTI nonché il rispetto del codice di comportamento dei dipendenti e delle norme in materia di inconferibilità e incompatibilità.
Nell'ambito dell'OIR il responsabile designato è il Presidente pro tempore; la scelta è stata effettuata nel rispetto delle direttive dettate dalla Legge 190/2012, del Piano Nazionale Anticorruzione (in seguito PNA) e della circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 1/2013, tenuto conto delle specificità e del ristretto apparato organizzativo dell'ordine medesimo.
Il PTPC, infine, potrà essere oggetto di future integrazioni e/o modifiche in considerazione delle eventuali esigenze che si renderà necessario soddisfare.

Processo di adozione del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione

Il presente PTPC è stato approvato dal Consiglio dell'OIR con delibera del 18 Novembre 2014 su proposta del responsabile per la prevenzione della corruzione designato, la cui nomina è stata formalmente confermata nella medesima delibera; esso piano, dopo l'approvazione, verrà tempestivamente pubblicato e sarà consultabile sul sito web istituzionale dell'ente (www.ordingrieti.it).

Attività di formazione

  • Amministrazione Trasparente
    Ai sensi dell'art. 1 co. 5 della Legge 190/2012 recante "Disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", tutte le pubbliche amministrazioni di cui all'art.…
  • Albo Fornitori
    Ai sensi dell'art. 2 del Regolamento Albo Fornitori Beni e Servizi, viene di seguito pubblicato l'Albo dei Fornitori nella versione aggiornata, a seguito dell'espletamento delle formalità previste. Elenco fornitori aggiornato al 17 settembre 2015 (download) I soggetti eventualmente interessati all'iscrizione all'Albo potranno far pervenire all'Ordine tramite Posta Elettronica…
    Leggi tutto...