FAQ

Ho superato l’esame di stato, ma non sono ancora iscritto all’Ordine, posso esercitare la professione di Ingegnere?

No. Per poter esercitare la professione di Ingegnere, è necessario avere conseguito una laurea di tipo triennale o quinquennale, essere in possesso di abilitazione professionale (esame di stato) ed essere iscritti all'Ordine degli Ingegneri. Per tutte le informazioni necessarie per l'iscrizione presso il nostro Ordine, ti suggeriamo di contattare la segreteria.

Gli ingegneri che non esercitano la professione sono esenti dal pagamento della quota annuale?

Gli Iscritti all'Albo sono tenuti a versare la quota di iscrizione fino a quando non intervenga un provvedimento formale di cancellazione dall'Albo stesso. Si precisa che sono richieste particolari formalità per la richiesta di cancellazione e pertanto si invita a visitare la sezione "Modulistica" del sito o a contattare la segreteria.

Sono un Ingegnere iscritto all’Ordine e da poco tempo esercito la libera professione. Sono obbligato a stipulare una polizza assicurativa?

In coerenza con quanto prescritto dall'art. 3, comma 5, lett. e) del D.L. n. 138/2011 e all'art. 5 del DPR n. 137/2012 lei è obbligato a stipulare una polizza.

C’è un tariffario di riferimento per il calcolo del compenso professionale?

Per quanto riguarda le prestazioni professionali svolte per committenti privati, lei non è tenuto a fare riferimento ad alcun un tariffario. Pertanto potrà applicare la tariffa che le sembrerà più idonea, in riferimento all'attività svolta. Per quanto attiene invece gli incarichi pubblici, il suo corrispettivo professionale dovrà essere calcolato sulla base del DM n. 143 del 31 Ottobre 2013 "Regolamento recante determinazione dei corrispettivi da porre a base di gara nelle procedure di affidamento di contratti pubblici per servizi relativi all'architettura e all'ingegneria".

Per prendere visione del Regolamento completo si rimanda alla voce "Compensi professionali"

L'Esame di Stato rimane sempre valido anche se non ci si iscrive subito all'Ordine?

L'esame di stato non ha scadenza e l'iscrizione all'Ordine può avvenire in qualsiasi momento, anche a distanza di anni pur tenendo presente gli obblighi sulla Formazione Professionale ai quali si rimanda.

Pagina 1 di 2