Commissione Sisma Centro Italia 2016 - Edilizia e Urbanistica

Coordinatore: Ing. Alessandro GALLI

Membri Commissione: Ingg. Matteo ANDERLINI, Francesco ANTONICOLI, Emidio BASTIONI, Marco CAGNIZI, Ivo CARLONI, Emanuele CIANCA, Emanuele CORONETTA, Marco DONATI, Giacomo FALCETTI, Giuliana FERRAMOSCHE, Federico FOCAROLI, Marco GIOVANNELLI, Marcello IACUITTO, Alessandro LEONE, Francesca MARTINI, Antonio MILUZZO, Domenico MILUZZO, Francesco PEROTTI, Sergio QUATTRINI, Lorena RINALDI, Nicola ROCCA, Matteo ROSSI,  Manuel PAOLINI, Vincenzo SILVI, Alessandro TESTA, Andrea TRINETTA, Daniele ZANNETTI.

Referenti Consiglio: Ingg. Fabrizio MERCURI, Massimo SIMEONI (Consigliere)

Contatto e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La Commissione “Sisma Centro Italia 2016 - Edilizia e Urbanistica” è l’organo consultivo istituito dal Consiglio dell’Ordine allo scopo di consentire una diretta partecipazione degli iscritti alle attività informative e propositive dell’Ordine sul tema specifico.

I recenti eventi sismici che hanno investito i territori del Centro Italia a partire dal 24 agosto 2016, amplificano inevitabilmente l’importanza degli argomenti trattati in vista dell’imminente processo di Ricostruzione.

Per la trattazione di tutti gli argomenti si sono istituite delle sottocommissioni al fine di approfondire aspetti specifici inerenti: “Edilizia e Urbanistica”, “Ricostruzione Pubblica” e “Ricostruzione Privata”.

Le tematiche verranno approfondite attraverso l’analisi delle normative vigenti in materia di Edilizia ed Urbanistica, individuando le criticità scaturite dal confronto tra gli iscritti, al fine di produrre documenti utili alla professione, proporre modifiche o aggiornamenti alle direttive vigenti.

Considerata la criticità delle procedure finalizzate alla ricostruzione post-sisma 2016, uno degli obiettivi della Commissione è l’analisi delle Ordinanze del Commissario Straordinario e dei Decreti Legge inerenti la ricostruzione, sia pubblica che privata, al fine di creare documenti e guide chiarificatrici sulle procedure da eseguire. Tutto quanto sopra verrà elaborato a seguito di incontri che si terranno anche con gli enti interessati (U.S.R., Genio Civile, etc.) in modo da semplificare il lavoro degli iscritti e di accelerare la ricostruzione dei nostri territori, anche attraverso la predisposizione e la pubblicazione di vademecum tecnici.


Attività in corso e prossimi impegni:

In via di definizione.