Commissione Sicurezza e Antincendio, Impianti, Energia e Acustica

Coordinatore: Ing. Mauro RISCA

Membri Commissione: Ing. Massimo COLAGE', Marco DONATI, Ing. Giuliana FERRAMOSCHE, Sara IPPOLITI, Alessandro LATTANZI, Luciano PITONI, Daniele ZANNETTI,

Referente Consiglio: Ing. Antonio ANNECCHINI (Consigliere Vicepresidente)

 


contatto e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La convocazione per le riunioni delle Commissioni è inviata dalla segreteria per e-mail a tutti i colleghi che compilano la scheda di adesione, in base alle preferenze selezionate.

La Commissione Impianti – Prevenzione Incendi – Sicurezza – Energia e Acustica è organo consultivo per il Consiglio dell' Ordine, per gli iscritti e per gli Enti esterni, nella materia specifica, rispondendo ad interrogazioni e richieste di chiarimenti necessarie.
La Commissione ha come obiettivo una più diretta partecipazione degli iscritti all'attività istituzionale, informativa e propositiva dell'Ordine, essa infatti vuole essere punto di discussione delle novità normative e di dubbi interpretativi nell'applicazione delle stesse contribuendo all'interscambio professionale, all'approfondimento di tematiche di interesse ingegneristico e/o di interesse pubblico sulla materia specifica.
Obiettivo della Commissione è quello di raccogliere il parere di ingegneri esperti nella materia ed elaborare documenti, indicazioni formative, posizioni comuni in merito per sottoporle all' attenzione del Consiglio , dei colleghi ingegneri e di Enti esterni che ne facciano richiesta.
La Commissione ha inoltre l'obiettivo di collaborare e di sensibilizzare, ove necessario, gli Enti territoriali e gli Enti di controllo (USL, Vigili del Fuoco, ecc.) al fine di predisporre ed adottare delle linee di indirizzo comuni e condivise.
Compito altresì prioritario è quello di proporre programmi di formazione in materia di sicurezza del lavoro e prevenzione incendi nonché su tematiche di recente introduzione riguardanti la tematica dell'Acustica


Attività in corso e prossimi impegni:

Lavori svolti

  1. LA NUOVA MODULISTICA NEL PROCEDIMENTO DI PREVENZIONE INCENDI - Sintesi e commenti alle fasi procedimentali previste dal DPR 151/2011 alla luce delle novità introdotte dal Decreto del Direttore Centrale della Prevenzione e Sicurezza Tecnica n. 252 del Dipartimento dei Vigili del Fuoco.
  2. FABBISOGNO ENERGETICO DEGLI IMMOBILI: visione di insieme sulle fasi che interessano l'analisi e la certificazione delle prestazioni energetiche degli edifici a partire dalla fase della concezione e progettazione, passando attraverso la fase della costruzione e direzione dei lavori, per terminare con la fase della fine dei lavori e del collaudo.
  3. SPECIFICA CAMPO DI APPLICAZIONE DM 37/2008: criteri oggettivi per la definzione delle competenze e responsabilità di progettazione degli Impianti.
  4. GUIDA ALLE PROBLEMATICHE ACUSTICHE ED AMBIENTALI
  5. ASSOGGETTABILITA' NELLA PREVENZIONE INCENDI - Linee Guida: Con il presente commentario si vuole offrire al professionista che si occupa di Prevenzione Incendi una guida commentata alle condizioni di assoggettabilità dettate dalle normative che regolano la Prevenzione Incendi. Infatti, la materia della sicurezza in caso di incendio è regolata sia da regole tecniche (cogenti) che descrivono i requisiti minimi che devono possedere le attività ritenute "pericolose" rispetto al pericolo di incendio, sia da regolamenti procedimentali (cogenti) che dettano le norme sull'iter amministrativo che devono seguire le c.d. attività soggette (Allegato I DPR 151/2011) ai fini dell'esercizio, sia da norme tecniche (a rigore volontarie) che definiscono i requisiti minimi che devono possedere gli impianti rilevanti ai fini antincendi.
  6. DICHIARAZIONE DI CONFORMITA' DM 37-08 - Linee guida: Il documento si pone l'obiettivo di predisporre una nota esplicativa di ausilio nella comprensione e nella giusta lettura di una dichiarazione di conformità degli impianti resa obbligatoria dall'art. 7 del D.M. 37/2008. Tale documento ha la doppia valenza di aiuto nella fase di accettazione o rifiuto di una dichiarazione presentata a fine delle opere di installazione.
  7. FORMAZIONE NELLA SICUREZZA SUL LAVORO - Linee guida: Con le presenti Linee guida si vuole supportare i colleghi in merito a problematiche legate allo svolgimento della professione nell'ambito della sicurezza sul lavoro, in particolare a quel ramo che prevede la formazione e informazione obbligatoria di tutte le figure previste dal Decreto Legislativo n.81 del 9 Aprile del 2008 e successive modifiche e integrazioni.
  8. NORME DI RIFERIMENTO IN AMBITO IMPIANTISTICO: Il documento riporta un elenco indicativo e non esaustivo delle
    principali norme di riferimento per i seguenti settori dell'ambito impiantistico: IMPIANTI IDRICI DI ADDUZIONE E SCARICO, IMPIANTI TERMICI, RETI GAS E TELERISCALDAMENTO, RENDIMENTO ENERGETICO, ANTINCENDIO. L'elenco delle norme è aggiornato al 23/02/2015.