1 Aprile 2021

Condividiamo con gli iscritti quest’importante iniziativa del CNI, l’istituzione di un Premio di laurea in favore di neolaureate che abbiano prodotto brillanti tesi di laurea in ingegneria, su argomenti che saranno individuati anno per anno dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

Quest’anno il premio coinvolge le tesi relative all’anno accademico 2019-2020; il tema scelto è “La sostenibilità in tutti settori dell’Ingegneria per il raggiungimento degli obiettivi dell’agenda 2030”.

L’iniziativa mira a promuovere l’obiettivo n.5 della “Parità di genere” dell’Agenda ONU 2030, valorizzando, incoraggiando e mettendo in evidenza la figura della donna in ambito tecnico. Al tempo stesso, ci si propone di offrire un supporto alle neolaureate per dare loro l’occasione di inserirsi nel mondo del lavoro con le stesse opportunità e le stessa retribuzione economica dei colleghi uomini. Il ‘Premo tesi di laurea fa parte del progetto del Consiglio Nazionale Ingegneri “Ingenio al Femminile. Storie di donne che lasciano un segno”, ideato dalla consigliera del CNI, Ania Lopez.

Un progetto importante che ci auguriamo che negli anni si consolidi e cresca fornendo la possibilità alle ragazze di entrare nel mondo del lavoro con entusiasmo e determinazione.

La scadenza del bando è fissata per il 30 aprile 2021, vi invitiamo pertanto a diffondere l’iniziativa tra i vostri contatti.

Per i dettagli del Premio, che prevede l’assegnazione alle migliori tre tesi di laurea di piccole somme in denaro di valore decrescente, è consultabile il bando all’indirizzo  web: bando.ingenioalfemminile.it